Da odontoiatra a imprenditore: il delicato passaggio dalla libera professione a Srl
  • 24 novembre 2020
Sicuramente, in quanto professionisti, vi sarete già chiesti se non sia arrivato il momento di trasformare il vostro studio in qualcosa di più grande e strutturato.

Di solito, la forma di aggregazione più diffusa tra dentisti è su base puramente personale, ovvero di professionisti che si consorziano in studi associati o in forme analoghe come il contratto di rete o il condominio professionale.

Queste formule hanno indiscutibili vantaggi, che si limitano tuttavia a contenere i costi delle infrastrutture e – in alcuni casi – a permettere l’accesso all’acquisto di servizi e prodotti agevolati.

Nonostante tutto, la Srl (Società a responsabilità limitata), rimane tra i passaggi societari che riscuotono maggiore interesse.

Il passaggio a Srl è un passaggio molto importante e che, va detto e sottolineato, non è adatto a tutti, occorre analizzare bene la propria situazione e sfatare alcuni miti.

Diventare una Srl è un processo sicuramente delicato, tuttavia, se risultasse essere la migliore soluzione, può essere affrontato con serenità e consapevolezza grazie all’aiuto di una consulenza specifica che permetta di individuare tutti i vantaggi, i prerequisiti e le condizioni necessarie per la realizzazione della società.
 

Cos’è una Srl?

Le Srl si costituiscono per mezzo di un atto notarile: i professionisti che vogliono creare una società sono uniti dai conferimenti che ognuno di essi apporta al Capitale Sociale; questi conferimenti sono – nella maggior parte dei casi – rappresentati da quote in denaro, ma possono essere anche asset fisici (ad esempio l’immobile dove verrà ospitata la clinica) o immateriali (portafogli clienti, capacità e titoli personali, etc.).

L’Atto costitutivo è il documento che definisce la ripartizione delle quote, l’oggetto sociale e soprattutto le modalità con cui l’associazione viene condotta. Quest’ultimo elemento è di vitale importanza e costituisce lo Statuto associativo, ovvero le regole – stabilite di comune accordo – che serviranno per gestire tutta la vita della società.

Il vantaggio della Srl è di essere “impersonale”: i soci non sono necessariamente coloro che esercitano la prestazione odontoiatrica. Questo significa anche che in una Srl possono intervenire soggetti il cui profilo non è strettamente clinico. Naturalmente, in questo caso, i professionisti saranno retribuiti come dentisti in misura del lavoro svolto e parteciperanno della ripartizione delle quote a fine anno, mentre i soci di capitale avranno diritto solo ai dividendi di fine anno.


I vantaggi fiscali della srl

Una Srl presenta vantaggi fiscali che non sono contemplati in altre formule associative proprio in virtù della sua natura di società: i costi deducibili sono maggiori e gli utili di esercizio che rimangono nella società come quota di capitale (e che quindi non vengono ripartiti) e non si aggiungono al reddito dei professionisti che partecipano della società.

Un altro aspetto da non sottovalutare, inoltre, è quello relativo alla redistribuzione del denaro tra i soci, con un reddito imponibile medio che risulta quindi più basso (e quindi tassato in misura minore) e non è più concentrato sulla figura del dentista ma è ripartito tra le varie figure (soci, amministratori, lavoratori).

Infine, c’è da considerare la creazione di un valore “aziendale” che va oltre la singola persona che esegue le prestazioni. Il valore di mercato della società è reale, soprattutto nel caso in futuro si desideri cedere la propria quota.


La tutela patrimoniale

Arriviamo quindi al vantaggio più importante di tutti, il capitale sociale come garanzia verso terzi: in caso di fallimento dell’impresa o di richiesta di risarcimento, è la società – limitatamente al capitale sociale – a rispondere, a differenza del dentista tradizionale che si trova ad essere civilmente responsabile in modo illimitato e personale (quindi con i propri beni) verso le pretese di terze parti.


Commercialista vs. Consulenza

Abbiamo finora elencato solo alcuni aspetti macroscopici delle Srl ed è evidente come una simile decisione non possa essere affidata a una sensazione. Il tema presenta delle complessità tali che spesso lo stesso commercialista di fiducia non ha tutti gli strumenti necessari per consigliare al meglio il professionista: non conoscendo direttamente la realtà odontoiatrica, può fornire un supporto esclusivamente fiscale, senza potersi addentrare negli aspetti più specifici della professione, per i quali è necessario affiancare al proprio commercialista un consulente specializzato.

La consulenza non esclude il coinvolgimento del commercialista, piuttosto ne facilita il lavoro: l’intervento del consulente mira infatti a raccogliere e a leggere tutte le informazioni necessari con l’obiettivo di capire quali sono le reali necessità dello studio nella sua unicità, prendendo in considerazione aspetti quali le motivazioni e gli scopi per cui si ricerca una nuova forma societaria, la composizione dello studio e dei suoi assets, i livelli di rischio del titolare, degli eventuali futuri soci e dei familiari eventualmente coinvolti (ricordiamoci che molte realtà odontoiatriche sono a conduzione o partecipazione familiare) e così via.

Il documento di sintesi che risulterà dall’indagine sarà una vera e propria roadmap nelle mani del titolare, dalla quale emergeranno punti di forza e di debolezza relativi all’eventuale nuovo assetto societario in funzione della situazione attuale e prospettica dello studio.

Tale documento consentirà di condividere, assieme al proprio commercialista, i punti fondamentali per un eventuale cambiamento e di fare le principali valutazioni tenendo conto di tutti gli aspetti civilistici, fiscali, successori e contributivi.

Se vuoi saperne di più, o desideri costituire una Srl ma non sai come muoverti, chiedere una consulenza qualificata e competente è il modo migliore per ottenere i massimi risultati.

I consulenti di Serimedical sono pronti ad affiancarti nel primo passo ovvero un'analisi dettagliata della tua situazione attuale  e se ne emergeranno sufficienti vantaggi ti potranno affiancare anche nel passo successivo ovvero nella costituzione di una società che ti permetterà in primis la tutela del tuo patrimonio personale.
 

Richiedi informazioni

* i campi contrassegnati sono obbligatori
Titolare del Trattamento

Serimedical S.r.l., con sede in via Locatelli, 2, 37122 Verona (VR), CF e P. Iva 04257860231 (in seguito, “Titolare” o “Serimedical”), in qualità di Titolare del Trattamento, informa ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Dati di persone fisiche residenti nell’Unione Europea (in seguito “Cliente” o “Interessato”), di cui l’azienda è venuta in possesso durante lo svolgimento della propria attività, saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti.

Oggetto del Trattamento

Il Titolare tratta i dati personali (ad esempio nome, cognome, codice fiscale, email, numero telefonico, ecc. in seguito, “dati personali” o anche “dati”) acquisiti anche verbalmente o comunicati dall’Interessato in fase di registrazione al sito web e/o all'atto dell’iscrizione al servizio di newsletter del Titolare o all’atto dell’esecuzione di un contratto in cui l’Interessato è parte.

Base giuridica e Finalità del Trattamento

I dati personali sono trattati:
  1. senza il consenso espresso dell’Interessato (art. 6 lett. B del GDPR), per realizzare l’oggetto sociale del Titolare, in particolare:
    1. adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti in essere con il Cliente;
    2. adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità;
    3. permettere l’iscrizione al servizio di newsletter fornito dal Titolare e degli ulteriori Servizi eventualmente richiesti;
    4. esercitare i diritti del Titolare.
  2. previo specifico consenso dell’Interessato (art. 6 lett. A del GDPR), mediante Informativa specifica e separata da questa, per le finalità in essa indicate.
Si segnala che ai clienti della Serimedical, potranno essere inviate comunicazioni commerciali relative a servizi e prodotti del Titolare analoghi a quelli di cui il Cliente ha già usufruito, salvo dissenso espresso dell’Interessato.

Modalità del Trattamento

Il trattamento dei dati personali del Cliente è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2 del GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modifica, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico.
Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui all’art. 3 della presente informativa e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto con il Cliente. I dati raccolti e non soggetti a conservazione determinata dalla legge saranno conservati per non oltre 2 anni dalla cessazione del rapporto con l’Interessato.
I dati saranno inoltre trattati nel rispetto del principio di riservatezza e di sicurezza, in particolare, saranno adottate tutte le misure tecniche, informatiche, organizzative e procedurali di sicurezza in modo che sia garantito il livello adeguato di protezione dei dati indicati dall’art. 32 del GDPR.

Accesso ai Dati

I dati del Cliente potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 3.A) e 3.B) della presente informativa:
  1. a dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema;
  2. a terzi soggetti (ad esempio, provider per la gestione e manutenzione del sito web, fornitori, istituti di credito, studi professionali, etc.) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento.

  Comunicazione dei Dati

Senza espresso consenso del Cliente (art. 6 lett. b) e c) del GDPR), il Titolare potrà comunicare i dati per le finalità di cui all’art. 3.A) della presente informativa a Organismi di vigilanza, Autorità giudiziarie nonché a tutti gli altri soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge o necessaria per l’espletamento delle finalità dette.

Trasferimento dei Dati

La gestione e la conservazione dei dati personali avverranno su server del Titolare ubicati all’interno dell’Unione Europea e/o di società terze incaricate e debitamente nominate quali Responsabili del trattamento. Attualmente i server sono situati in Italia. I dati non saranno oggetto di trasferimento al di fuori dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare l’ubicazione dei server in Italia e/o Unione Europea e/o Paesi extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato e/o adottando le clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

Natura del conferimento dei Dati e conseguenze del rifiuto di rispondere

Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 3.A) della presente informativa è obbligatorio. Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità per Serimedical di dare seguito al rapporto in essere con l’Interessato.

Diritti dell’interessato

Nella qualità di interessato, il Cliente ha i diritti di cui agli artt. 15 - 21 del GDPR e precisamente i diritti di:
  1. ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  2. ottenere l'indicazione:
    1. dell'origine dei dati personali;
    2. delle finalità e modalità del trattamento;
    3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
    4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato;
    5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati;
  3. ottenere:
    1. l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
    2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    3. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  4. opporsi, in tutto o in parte:
    1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    2. al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante email e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione.
Ove applicabili, il Cliente ha quindi i diritti di cui agli artt. 15-21 del GDPR, ovvero il diritto di accesso, il diritto di rettifica, il diritto all’oblio, il diritto di limitazione di trattamento, il diritto alla portabilità dei dati, il diritto di opposizione, nonché il diritto di reclamo a un’Autorità di Controllo.

Modalità di esercizio dei diritti

Il Cliente potrà in qualsiasi momento esercitare i propri diritti inviando:
- una raccomandata A/R a Serimedical S.r.l., via Locatelli 2, 37122 Verona (VR);
- una e-mail all’indirizzo info@serimedical.it
- una PEC all’indirizzo serimedicalsrl@legalmail.it

Minori

I Servizi del Titolare non sono destinati a minori di 18 anni e il Titolare non raccoglie intenzionalmente informazioni personali riferite ai minori. Nel caso in cui informazioni su minori fossero involontariamente registrate, il Titolare le cancellerà in modo tempestivo, su richiesta dell’interessato.

Titolare, responsabile e incaricati

Il Titolare del trattamento è Serimedical S.r.l. in nome del proprio rappresentante legale.
L’elenco aggiornato dei responsabili e degli incaricati al trattamento è custodito presso la sede del Titolare del trattamento.

Modifiche alla presente Informativa

La presente Informativa può subire variazioni. Si consiglia, quindi, di controllare regolarmente questa Informativa anche sul nostro sito internet e di riferirsi alla versione più aggiornata.
 
Do il consenso

Serimedical - Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ai colleghi che hanno già scelto la formazione Serimedical!

Dichiaro di aver letto e compreso l'informativa privacy (leggi)
Hai domande? Fatti contattare da un nostro esperto